Soft skills.

Le mie soft skill:

Ecletticità di scrittura.

È il risultato della varietà dei brand e dei settori merceologici per cui ho lavorato. Ad ogni progetto mi sono misurata con processi produttivi, terminologie di settore e linguaggi differenti, mettendo a punto un metodo di lavoro che mi consente di avvicinarmi e di familiarizzare con prodotti e mondi sconosciuti, per poi comunicarli con immediatezza al pubblico di riferimento.

Empatia.

Ovvero la capacità di ascoltare e calarsi nei panni degli altri, di prevedere le loro reazioni e di intuire le loro priorità ed esigenze. Cosa c’entra con la comunicazione pubblicitaria? Più di quanto si pensi, perché serve a toccare le corde giuste nella promozione di un prodotto o servizio e a scegliere come e cosa comunicare con i consumatori o i clienti di un’azienda.

Precisione e attenzione per i dettagli.

Perché i dettagli sono ricchi di significato e possono comunicare più di quanto si creda a proposito di un’azienda o di un brand personale. Ed è quest’immagine che il Copywriter e Consulente di comunicazione crea e promuove.

Puntualità e rispetto delle scadenze.

Perché il Copywriter ha rispetto del Cliente. Oppure perché teme la deadline. Comunque sia, la consegna in tempo del lavoro è garantita.